Seleziona una pagina

Privacy Policy

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 679/2016

  1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
    L’Associazione Dante Alighieri, con sede in Fasano (BR)-72015, alla C.da Sant’Angelo snc, Zona Industriale sud, che agisce in qualità di titolare del trattamento dei dati personali dei propri clienti, corsisti, apprendisti, soggetti “ospitanti”, dipendenti, subordinati e non, e collaboratori, interni ed esterni rispetto alla società, nonché liberi professionisti (tutti individuati come “interessato”) e può essere contattato all’indirizzo email: info@dantealighieriformazione.it, ovvero al numero 080/8761123.
  2. TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI
    L’Associazione Dante Alighieri tratta i dati personali forniti dall’interessato, ivi compresi i dati relativi all’immagine dell’interessato, ossia le riprese audio e video dell’immagine dell’interessato che saranno utilizzate per scopi pubblicitari sul sito www.dantealighieriformazione.it e www.noneetpuglia.it, www.ciaialab.it, www.fablabfasano.it e sui social network direttamente gestiti dall’azienda, anche a seguito di specifica e separata liberatoria al trattamento, nonché da ogni altro ente o società all’Associazione Dante Alighieri collegata o affiliata.
    Inoltre, i dati relativi all’immagine dell’interessato potranno essere utilizzati da sistemi di videosorveglianza interna insistenti presso la sede del titolare per ragioni di sicurezza.
    Il titolare tratta, altresì, dati sensibili dei clienti, dei corsisti, dei collaboratori, del personale dipendente e dei liberi professionisti, dagli stessi forniti o acquisiti per il corretto svolgimento dell’accordo contrattuale e dei rapporti collaborativi in genere con l’Associazione Dante Alighieri, idonei a rivelare lo stato di salute.
  3. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO
    Il trattamento dei dati sarà eseguito dall’Associazione Dante Alighieri in qualità di titolare del trattamento, per le seguenti finalità:
    a) per la stipula dei contratti per i vari servizi offerti dal titolare e per l’espletamento di tutte le attività necessarie all’adempimento contrattuale;
    b) per lo svolgimento di ogni attività funzionale alla stipula del contratto ed alla sua esecuzione, ivi comprese le attività necessarie per fini di natura contabile;
    c) per la stipula di contratti di apprendistato con soggetti esterni al titolare e per ogni attività necessaria a tal fine;
    d) per far valere e difendere i propri diritti anche nell’ambito di procedure di recupero crediti
    e) per lo svolgimento, nei confronti degli Interessati che prestino il loro consenso al trattamento dei loro dati per le Finalità di Marketing e pubblicitarie, relative alla
    promozione di prodotti e servizi offerti dall’Associazione Dante Alighieri;
    f) per la promozione di prodotti e servizi offerti dall’Associazione Dante Alighieri, anche tramite l’invio di materiale pubblicitario, comunicazioni commerciali, l’esecuzione di
    ricerche di mercato e attività di vendita diretta, sia tramite strumenti di comunicazione tradizionale quale la posta cartacea che tramite strumenti di comunicazione a
    distanza, quali email, chat, telefono, SMS, videochiamata, chiamata automatica, instant message, chatbot, sistemi intelligenti di comunicazione automatizzata interattiva,
    banner, sistemi di notifica e altri strumenti di comunicazione a distanza;
    g) per adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti in essere con l’interessato;
    h) adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità (come ad esempio in materia di antiriciclaggio);
    i) i dati relativi all’immagine dell’interessato, previo consenso espresso, potranno essere utilizzati per scopi pubblicitari;
    j) i dati relativi all’immagine dell’interessato potranno essere utilizzati, per ragioni di sicurezza, da sistemi di videosorveglianza interna insistenti presso la sede del titolare.
  4. MODALITA’ DI TRATTAMENTO
    Il trattamento dei dati personali dell’interessato è realizzato in Italia ed all’estero per mezzo delle operazioni effettuate con o senza l’ausilio di dispositivi elettronici idonei a garantire la sicurezza, la riservatezza e ad evitare accessi non autorizzati. Segnatamente, tali operazioni consistono nella raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I dati personali dell’interessato sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato.
    Il titolare dispone l’utilizzo di adeguate misure di sicurezza al fine di preservare la riservatezza, l’integrità e la disponibilità di dati personali dell’interessato ed impone a terzi ed ai responsabili analoghe misure di sicurezza.
    Inoltre, oltre al titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai dati categorie di soggetti coinvolti nella organizzazione aziendale dell’Associazione Dante Alighieri, ovvero soggetti esterni che hanno un rapporto di collaborazione con il precitato titolare.
  5. CONFERIMENTO DEI DATI E RIFIUTO
    Il conferimento dei dati personali per le finalità di cui al punto 3, lettera a), b), c), d), g) e h) ha natura contrattuale. Pertanto, il conferimento ha natura obbligatoria e l’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire i propri dati personali potrebbe comportare l’impossibilità per il Titolare del trattamento di dare esecuzione ai contratti stipulati con la stesso interessato.
    Il conferimento dei dati personali per le finalità di cui al punto 3, lettera e), f) e i) non ha natura obbligatoria. Pertanto, il conferimento ha natura obbligatoria e l’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire i propri dati personali potrebbe comportare l’impossibilità per il Titolare del trattamento di dare esecuzione alle specifiche attività pubblicitarie.
    Il conferimento dei dati personali per le finalità di cui al punto 3, lettera j) ha natura obbligatoria e il mancato conferimento degli stessi potrebbe rendere impossibile all’interessato l’accesso alle strutture aziendali.
  6. COMUNICAZIONE ED ACCESSO AI DATI PERSONALI
    I dati personali dell’interessato potranno essere resi accessibili e comunicati per le finalità di cui al punto sub 3) o, comunque, per finalità contrattuali e di marketing:
    a) a dipendenti e collaboratori, subordinati e non, del titolare, anche nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema;
    b) a società terze o altri soggetti (a titolo indicativo, istituti di credito, studi professionali, consulenti, società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, etc.) che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento;
    c) a soggetti che svolgono servizi connessi e funzionali alla gestione del rapporto contrattuale in essere o da stipulare con il titolare;
    d) a fornitori di servizi di assistenza, consulenza fiscale e legale, ivi comprese società di recupero crediti;
    e) a fornitori di servizi informatici o di archiviazione,
    f) a società di stampa ed imbustamento;
    g) a società del gruppo di cui è parte l’Associazione Dante Alighieri (“Gruppo Fortis”);
    h) ad agenti in attività finanziaria, mediatori creditizi, altri intermediari finanziari;
    i) a banche, compagnie assicurative e società di factoring;
    j) ad autorità di vigilanza e di controllo, ivi compreso il Ministero dell’Economia e delle Finanze e dell’istruzione;
    k) ad enti regionali e provinciali, nonché a tutti gli enti della pubblica amministrazione, ivi compresi istituti scolastici e di istruzione di ogni genere e grado;
    l) ad autorità competenti, anche giudiziarie ed amministrative di ogni genere;
    m) a collaboratori interni ed esterni del titolare;
    n) a consulenti, commercialisti, soggetti che elaborano i dati in esecuzione di specifici obblighi di legge;
    o) a tutti i soggetti i quali la comunicazione è necessaria e funzionale per le finalità di cui al punto 3), nonché per ogni adempimento amministrativo, contabile e connesso alla prestazione contrattuale;
    p) a società e soggetti “affiliati” con il titolare. I dati personali non sono soggetti a diffusione. Inoltre, i dati potranno essere comunicati al commercialista ed al consulente del lavoro che procederà agli adempimenti contabili del titolare.
  7. TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO
    I dati potranno essere liberamente trasferiti fuori dal territorio nazionale a Paesi situati nell’Unione europea, ma potrebbero essere trasferiti anche al di fuori dell’Unione europea.
    L’eventuale trasferimento dei dati dell’Interessato in Paesi situati al di fuori dell’Unione europea avverrà, in ogni caso, nel rispetto delle garanzie appropriate e opportune ai fini del trasferimento stesso ai sensi della normativa applicabile e in particolare dell’articolo 44 del Codice Privacy e degli articoli 45 e 46 del Regolamento Privacy. L’Interessato avrà il diritto di ottenere una copia dei dati detenuti all’estero e di ottenere informazioni circa il luogo dove tali dati sono conservati facendone espressa richiesta all’ Associazione Dante Alighieri all’indirizzo indicato in epigrafe della presente informativa.
  8. CONSERVAZIONE DEI DATI (ART. 13, COMMA 2, GDPR)
    I dati raccolti per le finalità di cui al punto 3, lettera a), b), c), d), g) e h) sono conservati per il periodo necessario all’espletamento del rapporto contrattuale insistente tra titolare ed interessato e, concluso tale rapporto, per il termine di legge imposto da norme fiscali e contabili per la conservazione degli stessi, ossia 10 anni. Più in generale, i dati personali dell’interessato saranno conservati sino a che saranno necessari rispetto alle legittime finalità per le quali sono stati raccolti.
    I dati raccolti per le finalità di cui al punto 3, lettera e), f) e i) sono conservati per 24 mesi.
    I dati raccolti per le finalità di cui al punto 3, lettera j), sono conservati per 48 h.
    In ogni caso, i dati personali saranno conservati, dopo la conclusione del rapporto contrattuale, per l’adempimento di ogni obbligo di legge che permane anche dopo la cessazione del contratto e del rapporto con il titolare.
    I dati sono conservati in archivi cartacei, telematici ed informatici e custoditi presso la sede dell’Associazione Dante Alighieri.
    Gli archivi cartacei sono caratterizzati da armadi chiusi a chiave ed accessibili solo al titolare o da soggetto da lui incaricato.
    Gli archivi informatici e telematici sono muniti di password di accesso in possesso esclusivo del titolare del trattamento o di soggetto da lui delegato all’accesso.
    Più in generale, i dati vengono custoditi e controllati mediante adozione di idonee misure preventive di sicurezza, volte a ridurre al minimo i rischi di perdita e distruzione, di accesso non autorizzato, di trattamento non consentito e difforme dalle finalità per cui il trattamento viene effettuato.
  9. DIRITTI DELL’INTERESSATO (ARTT. 15 E SS. GDPR)
    L’interessato ha diritto ad:
    a) Ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
    b) Ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento;
    c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
    d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5, comma 2 Codice Privacy e art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
    c) Ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
    d) Opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione.
    e) Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli art. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione).
    f) Proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).